'Sei morta' alla moglie, arrestato

"Sei morta.. hai finito di campare.. non ci sarà posto dove potrai rifugiarti..": è questo uno dei messaggi che un 59enne inviava alla moglie con la quale era in fase di separazione. Messaggi che in una occasione erano stati seguiti dalla minaccia con un coltello da cucina. Gesti che adesso hanno portato all'arresto dell'uomo, posto ai domiciliari dai carabinieri di Rende con l'accusa di stalking in esecuzione di un'ordinanza del gip. L'uomo, secondo quanto accertato dai militari, ha tempestato la moglie di messaggi e telefonate dal contenuto funesto. Minacciandola con il coltello, l'uomo ha costretto la moglie ad allontanarsi definitivamente dall'abitazione in cui vivevano.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. Qui Cosenza
  3. Qui Cosenza
  4. Qui Cosenza
  5. Telecosenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Donato di Ninea

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...